ERROR: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ' active_time = 1516715644, active_ip = '54.163.39.19', acti' at line 2
---
REPLACE INTO it_active SET active_id = , active_time = 1516715644, active_ip = '54.163.39.19', active_user_agent = 'CCBot/2.0 (http://commoncrawl.org/faq/)', active_session = 'ndo5uikbdaa3hh7j4rm9kprj42'
---
ERROR: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ') ORDER BY comment_date ASC' at line 3
---
SELECT * FROM it_comments, it_users WHERE user_id = comment_author_id AND comment_topic = 53882 AND comment_type = 'articles' AND (comment_state = 1 OR comment_author_id = ) ORDER BY comment_date ASC
---
You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ') ORDER BY comment_date ASC' at line 3 Formazione per la sicurezza sul lavoro – Cosa ne pensano i soggetti coinvolti?


Article marketing » Istruzione » Corsi » Formazione per la sicurezza sul lavoro – Cosa ne pensano i soggetti coinvolti?



Formazione per la sicurezza sul lavoro – Cosa ne pensano i soggetti coinvolti?


Preleva il codice html | PDF | Stampa
scritto da: damianogiordano29 - Visite: 0 - Numero di parole: 621 - Data: 8 Oct 2013 - Ora: 1:36 PM 0 commenti




Gli incidenti accadono in qualsiasi luogo di lavoro. Per questo, sono stati implementati norme e regolamenti per assicurare la sicurezza dei luoghi di lavoro per i lavoratori impiegati in diversi settori. Ogni settore di attività richiede di osservare alcune prescrizioni obbligatorie per la gestione dei rischi. Provvedere alla formazione per la sicurezza sul lavoro dei lavoratori è una delle principali tecniche di gestione dei rischi. Quando i lavoratori coinvolti in un particolare settore vengono resi edotti delle complessità dell’attività, sviluppano una visione pratica che permette loro di affrontare le sfide della propria professione.

 

Vediamo insieme di capire che cosa tutti i principali soggetti coinvolti da tali programmi pensano della formazione per la sicurezza sul lavoro.

 

Il punto di vista dei dipendenti
Il principalebeneficiario della formazione sul luogo di lavoro è il dipendente.La formazione per la sicurezza li rende più sicuri di poter gestire le diverse sfide relative a un’occupazione. Li rende più consapevoli dei possibili rischi sul luogo di lavoro. Inoltre, acquisiscono la conoscenza delle misure che possono mantenere sotto controllo questi rischi sul lavoro. Per esempio, quando un vigile del fuoco di Bologna partecipa a un corso di formazione per la sicurezza sul lavoro a Bologna, sviluppa la consapevolezza necessaria per operare in uno spazio confinato estremamente soggetto a incidenti. Infine, sviluppa l’esperienza pratica sul campo per proteggere la sua vita dagli incendi, nonché per salvare le vite di altri che siano coinvolti nell’incidente.

 

Il punto di vista dei datori di lavoro
Quando i lavoratori si fanno male sul luogo di lavoro, la difficoltà per i datori di lavoro è duplice. Primo, il premio assicurativo per gli incidenti sul lavoro aumenta, causando una pesante pressione finanziaria sul datore di lavoro. Secondo, il datore di lavoro diventa responsabile per il costo delle spese mediche e per la retribuzione durante la malattia, oltre a dover sostenere molti altri obblighi finanziari durante la fase in cui il lavoratore è improduttivo. Perciò, i datori di lavoro ritengono che, quando i lavoratori ricevono una formazione sulla prevenzione dei rischi sul luogo di lavoro, le probabilità di incidenti sul lavoro si riducono. Ciò a sua volta fa risparmiare all’organizzazione i costi per scopi non remunerativi.

 

Il punto di vista delle compagnie di assicurazione
Molti di noi potrebbero restare sorpresi dal fatto che la formazione per la sicurezza sul lavoro sia direttamente collegata alle coperture assicurative! Quando un’organizzazione dimostra di avere un ambiente di lavoro ben organizzato che protegge i lavoratori dai rischi sul lavoro, il verificarsi di incidenti si riduce notevolmente. Ciò fornisce alle compagnie di assicurazione la necessaria indicazione che l’organizzazione ha adottato tutte le norme e i regolamenti per la gestione dei rischi sui luoghi di lavoro.Quindi, come riconoscimento, molte compagnie assicurative offrono dei servizi gratuiti aggiuntivi, quali programmi di assicurazione sanitaria nell’ambito dello stesso piano di copertura, aumento della percentuale di copertura per anni consecutivi senza richieste di indennizzo, ecc. Alcune assicurazioni inoltre prendono tali organizzazioni comeluoghi di lavoro modello e realizzano corsi di gestione della sicurezza gratuiti e programmi di formazione per i loro dipendenti.

 

Il punto di vista del pubblico
Le organizzazioni pagano le indennità assicurative dei dipendenti con le tasse pagate da tutti. Quindi il pubblico è avvantaggiato quando i dipendenti che hanno ricevuto una formazione garantiscono minori possibilità di incidenti sul lavoro.



Note biografiche dell'autore

Pour plus d'informations : http://www.eurosafety.it/



Pubblica e condividi questo articolo

Per pubblicare questo articolo sul tuo sito o blog clicca qui per prelevare il codicie HTML
Ricorda: il corpo dell'articolo, il titolo, Note biografiche dell'autore e i link non possono essere né cambiati né rimossi. Per pubblicare questo articolo devi aver letto ed accettato i termini del servizio.


Rating: Nessun voto espresso
Per votare effettua il login

Commenti

Nessun commento.

Invia un commento

Per inviare un commento devi prima effettuare il login.










Autori top

Social Bookmark
Bookmark to: Mr. Wong Bookmark to: Webnews Bookmark to: Icio Bookmark to: Oneview Bookmark to: Linkarena Bookmark to: Favoriten Bookmark to: Seekxl Bookmark to: Kledy.de Bookmark to: Social Bookmarking Tool Bookmark to: BoniTrust Bookmark to: Power Oldie Bookmark to: Bookmarks.cc Bookmark to: Favit Bookmark to: Bookmarks.at Bookmark to: Shop-Bookmarks Bookmark to: Seoigg Bookmark to: Newsider Bookmark to: Linksilo Bookmark to: Readster Bookmark to: Folkd Bookmark to: Yigg Bookmark to: Digg Bookmark to: Del.icio.us Bookmark to: Facebook Bookmark to: Reddit Bookmark to: Jumptags Bookmark to: Simpy Bookmark to: StumbleUpon Bookmark to: Slashdot Bookmark to: Propeller Bookmark to: Furl Bookmark to: Yahoo Bookmark to: Spurl Bookmark to: Google Bookmark to: Blinklist Bookmark to: Blogmarks Bookmark to: Diigo Bookmark to: Technorati Bookmark to: Newsvine Bookmark to: Blinkbits Bookmark to: Ma.Gnolia Bookmark to: Smarking Bookmark to: Netvouz

Statistiche

Categorie presenti: 0
Articoli totali: 8581
Autori iscritti: 13741
0 utenti online.